ITER DI VENDITA

Valutazione Immobili

La Valutazione immobili di RePRO Trading è un servizio gratuito che permette di  conoscere il valore di mercato di un immobile, sulla base di una perizia indipendente e imparziale.

Conoscere il valore reale di un immobile è utile nelle fasi di compravendita, di richiesta mutuo o di finanziamento per ristrutturazione.

La valutazione dell’immobile consiste nella verifica degli elementi che possono influenzare il prezzo e la commerciabilità dell’immobile, ad esempio:

  • le caratteristiche qualitative e quantitative
  • la titolarità
  • gli abusi edilizi
  • la presenza di vincoli (ipoteche, ecc..)
  • le variabili del mercato locale

RePRO Trading grazie a questo servizio permette di conoscere gratuitamente il valore di mercato di un bene, mediante l’analisi della documentazione e un sopralluogo presso l’immobile.

E’ il documento da presentare al venditore dell’abitazione che si è deciso di acquistare.

Può essere preparato con l’aiuto di un agente immobiliare e viene accompagnata con il versamento di un acconto.

La proposta contiene tutti gli estremi per identificare immobile e condizioni di vendita, tanto che in alcuni casi tale documento ha anche il valore di compromesso.

Di norma è l’agenzia immobiliare ad occuparsene; qualora la trattativa avvenga fra privati, spetta all’acquirente la sua preparazione.

Nel caso debba essere spedita, va fatto con raccomandata con ricevuta di ritorno o telegramma.

Proposta Irrevocabile d'Acquisto

Mutuo

Il mutuo casa è il contratto di prestito finanziario con il quale una banca o un istituto di credito – detto mutuante – eroga ad un privato o ad un’azienda – in questo caso detto mutuatario – una determinata somma di denaro.

Il soggetto mutuatario che ha stipulato il mutuo casa si impegna a restituire tale denaro, maggiorato degli interessi stabiliti nel contratto di mutuo, entro un determinato periodo di tempo, rispettando un piano d’ammortamento.

Il mutuo casa è chiamato normalmente mutuo ipotecario in quanto, le banche e gli istituiti di credito che erogano il prestito, accendono un’ipoteca sull’immobile che si intende acquistare come garanzia per il rimborso del prestito.

Il tasso d’interesse applicato ad un mutuo casa può essere fisso o variabile e non può superare una soglia massima stabilita per legge definita: “tasso di usura”. Il tasso di interesse di un mutuo casa ma anche di qualsiasi prestito o finanziamento viene chiamato TAN (Tasso Annuo Nominale) e TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale).

RePRO Trading offre ai propri clienti un’analisi dei possibili Istituti di fiducia per consentire agli utenti di scegliere la soluzione ottimale che meglio si adegua alle loro esigenze.

E’ il contratto preliminare al rogito, ovvero all’acquisto vero e proprio. Spesso i dati necessari al “compromesso” sono già contenuti nella proposta irrevocabile: in tal caso si salta un passaggio ma bisogna prestare la massima attenzione a non tralasciare nulla.

Le clausole che devono essere sempre contenute in un compromesso sono:

  • Prezzo dell’immobile
  • Tempi e modalità dei pagamenti
  • La data dell’atto definitivo (rogito)
  • L’indicazione precisa di esistenza/inesistenza di ipoteche o altri vincoli
  • La regolarità urbanistico-edilizia dell’immobile
  • Descrizione precisa della planimetria ed eventuali pertinenze (solai, cantine…)
  • I confini con altri immobili
  • L’importo del versamento a titolo di caparra
  • L’esistenza di una clausola penitenziale

La caparra confirmatoria è un acconto che in caso di inadempienza da parte dell’acquirente resterà al venditore, mentre in caso di inadempienza del venditore verrà restituita all’acquirente raddoppiata.

La clausola penitenziale è invece una clausola che prevede per entrambe le parti di recedere dal contratto pagando una somma prestabilita.

Compromesso

Istruttoria e Perizia

Al momento di contattare la banca per la concessione di un mutuo, questa svolgerà degli accertamenti sia sull’acquirente e sulle sue capacità di rimborso che sull’immobile.

Nel primo caso si tratterà di un’istruttoria su attività , debiti, reddito del richiedente; nel secondo caso di una perizia (effettuata tramite un tecnico di fiducia) sul reale valore dell’immobile da finanziare.

Ogni banca seguirà delle proprie politiche aziendali per entrambe le cose prima di concedere il finanziamento; in ogni caso vanno sempre chiesti alla banca sia la durata dei tempi di istruttoria che quelli di erogazione del mutuo.

HAI DOMANDE? TI SERVE UNA CONSULENZA?